Le difese immunitarie

Gli aiuti naturali per rafforzare le difese immunitarie e prevenire il raffreddore.

Un prezioso aiuto nel prevenire il raffreddore può arrivare anche da alcuni estratti naturali che agiscono sostenendo le fisiologiche barriere del nostro corpo contro gli agenti esterni che provocano disturbi alle vie respiratorie.

Tra le piante più note e apprezzate a questo scopo spicca l’Echinacea, il cui estratto è spesso utilizzato nella formulazione d’integratori specifici, da solo o in sinergia con propolivitamine e sali minerali.

Questi prodotti possono essere impiegati per tutto il periodo dell’anno ed entrare a far parte della routine quotidiana esattamente come bere una tazzina di caffè ogni mattina.

Per sostenere adeguatamente le difese dell’organismo in vista dell’inverno è comunque bene “giocare d’anticipo” e iniziare ad assumere prodotti a base di Echinacea già dal cambio di stagione.

Echinacea e Propoli, alleati vincenti contro i malanni stagionali.

I rimedi più collaudati contro le malattie da raffreddamento sono l’Echinacea e la Propoli, la prima per la prevenzione e la seconda a scopo curativo l’efficacia dell’Echinacea nella prevenzione delle malattie infettive delle prime vie respiratorie sono legata principalmente all’azione immunostimolante.

La propoli, invece, è uno dei migliori antibatterici naturali in grado sia di uccidere i batteri sia di impedirne la moltiplicazione.

L’Echinacea può essere utile anche per prevenire ricadute grazie alla sua azione di sostegno delle difese immunitarie: assumerla diluita in una bottiglietta di acqua da consumare durante la giornata consente, infatti, di avere sempre in circolo nell’organismo i polisaccaridi, i principi attivi della pianta che stimolano cellule fondamentali del sistema immunitario.

La forza dell’estratto liquido dell’Echinacea.

Come visto, esistono dei rimedi naturali che possono aiutarci a recuperare più velocemente contro queste comuni infezioni.

In uno studio 108 pazienti soggetti a raffreddori ricorrenti hanno ricevuto un estratto di succo fresco di Echinacea purpurea alla dose di 4 ml due volte al giorno, oppure un placebo per otto settimane.

Durante tale periodo il 32,5% del gruppo Echinacea non ha avuto sintomi, contro il 25,9% del gruppo placebo.

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

LEGGI ALTRO

Le difese immunitarie

Gli aiuti naturali per rafforzare le difese immunitarie e prevenire il raffreddore. Un prezioso aiuto nel prevenire il raffreddore può arrivare anche da alcuni estratti

Dieta vegetariana

Stile di vita corretto. L’interesse nei confronti della dieta vegetariana è aumentato molto in questi ultimi anni, anche grazie allo scalpore suscitato da recenti vicende