Alga Spirulina

spirulina-biologica-compresse-

Alga Spirulina.

L’Alga Spirulina è una fonte ricchissima di proteine, minerali e vitamine che ne conferiscono proprietà antiossidanti. Ma le proprietà di quest’alga non finiscono qui.

La Spirulina è un’alga unicellulare della famiglia delle Cyanophiceae a forma di spirale di colore verde scuro. Diffusa nelle acque dolci o salmastre delle zone tropicali e subtropicali predilige un pH alcalino, che la caratterizza.

Quest’alga fa parte già da tempo della dieta di popolazioni asiatiche e africane perché ricca di minerali e antiossidanti.

Adesso la spirulina è coltivata in laghi o bacini artificiali arricchiti di sostanze minerali da cui l’alga trae nutrimento.

Proprietà della Spirulina.

L’alga Spirulina contiene proteine in grandi quantità (è una delle maggiori fonti di proteine vegetali, con un contenuto proteico pari al 65%), vitamine, minerali, carboidrati, clorofilla e lipidi.

Che cosa accade al corpo ogni volta che si assume alga spirulina.

Sono davvero molti i cambiamenti che potremmo notare sul nostro organismo se assumiamo spirulina costantemente per un certo periodo e nelle giuste dosi. Ecco i benefici più importanti che si possono riscontrare:

Sistema immunitario più forte: quest’alga stimola le naturali difese del nostro corpo e per questo c’è chi la assume in periodi particolarmente critici dell’anno (ad esempio in autunno-inverno per evitare il più possibile raffreddore e influenza).

Maggiore energia: grazie alla presenza di acidi grassi come omega-3 e omega-6 unito alle vitamine A, B, C, E e sali minerali importanti come ferro, calcio, magnesio e potassio, la spirulina è un vero e proprio integratore che fornisce il giusto carburante al nostro organismo per funzionare al meglio e sentirsi bene. Per questo è molto apprezzata anche dagli sportivi.

Anti-anemica: chi soffre di anemia può trarre beneficio da un’assunzione regolare di spirulina poiché quest’alga è ricca di ferro tra l’altro facilmente assimilabile dall’organismo.

Integratore proteico: spesso si consiglia l’uso di spirulina a vegetariani o vegani poiché è un’alga particolarmente ricca di amminoacidi. Un’assunzione giornaliera assicura dunque una maggiore probabilità di raggiungere il fabbisogno proteico necessario all’organismo.

Depura e disintossica: tra le caratteristiche più apprezzate che quest’alga vi è la sua capacità di depurare. Utilizzarla quotidianamente, quindi, ci assicura anche un buon effetto disintossicante sul corpo.

Tiene a bada il colesterolo: grazie ai principi attivi contenuti, se usata nel modo giusto e con una certa costanza, è in grado di riportare nella norma i valori del colesterolo.

Migliora la pelle: la spirulina è ricca di sostanze antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi. Utilizzarla ogni giorno consente quindi di veder migliorata la salute della propria pelle.

Ciclo mestruale più regolare: anche se si soffre di problemi legati al ciclo femminile, la spirulina può venire in aiuto giacché contribuisce a regolarlo e ad alleviare eventuali dolori.

Alcalinizzante: secondo la teoria dei cibi acidi e di quelli alcalini, la spirulina va inserita in questi ultimi e dunque può aiutare a ristabilire l’equilibrio e la salute generale del corpo.

Controindicazioni della Spirulina.

In assenza di patologie, e consumata nelle giuste dosi, la spirulina non comporta particolari effetti collaterali o controindicazioni. In caso di sovradosaggio possono comparire però vomito, nausea, stitichezza o febbre.

Una certa attenzione devono fare invece le persone affette da disfunzioni della tiroide (in particolare se si soffre d’ipertiroidismo) o da malattie autoimmuni.

In questi casi è più che mai importante valutare i rischi-benefici dell’assunzione di quest’alga con il proprio medico.

E’ sempre comunque consigliato non superare il dosaggio giornaliero di spirulina, pari a circa 3 grammi.

Questo sarebbe la quantità necessaria per godere appieno di tutti i benefici di quest’alga. Naturalmente la situazione può variare da caso a caso anche in base alle situazioni specifiche della persona che deve assumerla.

In caso di gravidanza o allattamento consultare il medico prima dell’uso.